Benvenuto su falegnameriamaffeis.com! - falegnameria Maffeis - Vertova (BG)

Vai ai contenuti
ABETE
Il legno dell'abete bianco è leggero, abbastanza tenero, di colore chiaro con venature rossastre; è ampiamente impiegato dalle industrie cartiere per ottenere cellulosa tramite il processo al solfito e nelle falegnamerie, dove viene utilizzato per varie costruzioni sia di interni (arredamenti) che per gli esterni, nonostante sia abbastanza vulnerabile a tarli e agenti atmosferici. Alcuni vantaggi rispetto al legno dell'abete rosso si possono trovare nel fatto che tale legno non contiene resina, poiché questa è presente solo nella corteccia, una maggiore resistenza e portata statica ed una superiore attitudine all'impregnazione. Gli svantaggi rispetto all'abete rosso stanno in una maggiore presenza di durame con elevato contenuto di umidità (tale difetto viene definito "cuore bagnato") e nella presenza di "cipollatura", un difetto del legno che consiste in un maggior sfaldamento in corrispondenza degli anelli annuali di accrescimento.
Alcuni dati tecnici:
  • Resistenza a compressione assiale = circa 35 N/mm²
  • Resistenza a flessione = circa 70 N/mm²
  • Modulo di elasticità = circa 14.000 N/mm²
  • Peso specifico: allo stato fresco circa 920 kg/m³, dopo normale stagionatura circa 440 kg/m³.
Il legno è molto utilizzato in Giappone per la costruzione di case antisismiche.
DOUGLAS
Dimensione e portamento:
Albero alto fino a 100 m nella sua zona di origine.
Tronco e corteccia: Il tronco è diritto, slanciato, con scorza grigio-bruna, prima liscia poi solcata e divisa in placche grigiastre.
Pianta sempreverde con aghi lunghi fino a 3,5 cm sono diritti, flessibili, appiattiti, resinosi e gradevolmente aromatici, verdi di sopra e grigiastri di sotto.
Strutture riproduttive: Coni maschili gialli, ascellari, lunghi fino a 2 cm; i femminili su rametti laterali verso l’apice dei rami principali, penduli su un breve peduncolo ricurvo, lunghi fino a 9 cm. Manifesta rapido accrescimento (di qui l'impiego nella produzione legnosa) e si adatta a qualsiasi terreno. Il legno della Douglasia è molto richiesto ma, essendo di resistenza e tessitura piuttosto varia, richiede un’attenta selezione per avere una buona uniformità. Si usa per qualsiasi tipo di costruzioni, case, ponti, barche, carpenteria in genere; questo legno, infatti, è leggero, robusto, elastico e durevole agli agenti atmosferici. Un abete di Douglas maturo è anche un bell’albero ornamentale.


LARICE
Nelle Alpi è diffuso il Larice europeo (Larix decidua Miller) che cresce spontaneo. Un'altra specie diffusa ma introdotta è il Larice del Giappone (Larix kaempferi Sargent) utilizzato in selvicoltura perché resiste al cancro del larice. Il larice è un'importantissima pianta forestale nelle foreste della Siberia e del Canada. In Italia costituisce un relitto glaciale, essendo sceso verso sud durante leglaciazioni e poi risalito in altitudine invece che in latitudine nel periodo successivo. Sulle Alpi, infatti, il larice predilige le alte quote, raggiungendo e superando quota 2300 metri sopra il livello del mare.
Essendo l'unica specie forestale dell'arco Alpino a foglie caduche, l'affermazione di questa conifera richiede l'assenza di cormofite concorrenti, che costituirebbero un ostacolo all'approvvigionamento idrico e della luce. I lariceti, infatti, sono la naturale evoluzione ecologica dei terreni da poco smossi a seguito di eventi perturbativi particolarmente intensi. Per questo motivo, il larice è considerata specie pioniera e ricolonizzatrice. A seconda degli studi sono riconosciute 10-15 specie.
Il larice possiede un legno particolarmente resistente alle intemperie, e viene usato soprattutto in edilizia, per costruire i tetti delle case di montagna.
Dalle sue radici si estrae il d-mannosio, un monosaccaride utilizzato come rimedio naturale per combattere le cistiti da Escherichia coli.

MERANTI
Shorea è un genere di alberi della famiglia delle Dipterocarpaceae a cui appartengono circa 196 specie, come la Shorea laevis. Gli alberi del genere Shorea possono arrivare a 70 metri e per questo motivo sono definiti i giganti delle foreste del sud-est asiatico. Le piante di Shorea possono essere usate per produrre legni del tipo "Meranti", "Lauan" (o "Luan"), "Seraya", "Balau" o "Bangkirai". Il legno Balau o light meranti è un tipo di legno proveniente dal sudest asiatico (diffuso soprattutto nella regione diVietnam,Indonesia e Malesia). Si ricava dalla pianta detta Balau rosso o Shorea balangeran. Si tratta di un legno estremamente duro, resistente e duraturo, caratterizzato da toni e sfumature molto caldi. Questo legno è particolarmente adatto per la realizzazione di imbarcazioni e articoli per il giardino come tavoli e sedie.

PINO
Il pino silvestre conosciuto anche come pino di Scozia, è un albero sempreverde della famiglia dellePinaceae.
È una specie arborea di primaria importanza nel settore forestale e selvicolturale.

Morfologia: Ha una forma espansa caratteristica, con chioma espansa di un gradevole colore verde glauco. La ramificazione è verticillata in gioventù, poi più irregolare. Il suo legname è modesto, apprezzato in falegnameria.

Impieghi:Costruzioni edilizie e navali, serramenti, strumenti musicali, mobilio, imballaggi, pasta da carta, lavori idraulici...
ROVERE
Il nome specifico (petraea) indicherebbe proprio il fatto che la pianta ama i luoghi pietrosi ben drenati.
La rovere è tollerante la siccità grazie al suo apparato radicale profondo, a differenza della farnia, che tollera un ristagno idrico di 100 giorni consecutivi; trova l'ottimo di diffusione in suoli sciolti e sabbiosi in cui non vi è possibilità di marciume radicale causato dall'acqua, ha inoltre una lieve preferenza per i substrati acidi. Teme le gelate tardive.
Usi: Il legno di rovere è del tutto simile a quello della farnia, dal quale non risulta distinguibile. Piuttosto pregiato viene utilizzato, oltre che nella fabbricazione di mobili, nell'edilizia, per travature, parquet, nei cantieri navali, nella costruzione di doghe per botti per l'invecchiamento dei vini e altre bevande alcoliche, ed anche per la costruzione di bare. Ottimo combustibile, è anche utilizzato per la produzione di carbone.

YELLOW PINE
Descrizione generale: Il legno presenta un netto contrasto tra le zone di legno primaverile e quelle più scure e dense di legno tardivo: anelli annuali pertanto ben definiti. Tessitura grossolana soprattutto nel legno ad accrescimento rapido.
Alburno: giallo-rosato chiaro.
Durame: resinoso dall’arancione al marrone rossastro.
Rifinitura: agevole, ma da consigliarsi un fondo che omogenei la superficie del legno.
Impiego: Strutture portanti; Costruzioni navali; vagoni ferroviari ; antenne Rifiniture esterne e rivestimenti di ponti Costruzioni leggere e pavimentazioni; falegnameria Imballaggi, scatole e bancali.
Peso Specifico: essiccato 670 Kg/m3.           Uso: interno/esterno

ContactsKontakteContattiContactes

Falegnameria Maffeis
di maffeis rossana & C. snc
Via 5 Martiri, 24029 Vertova (BG)
P.Iva: 01705400164  R.E.A: 229841
Tel: +39 035713855
Torna ai contenuti